Come Correre per Dimagrire in Modo Intelligente

di | Luglio 30, 2021

correre-per-dimagrireVuoi correre per dimagrire? Devi sapere che per perdere 10/20/30kg non è necessario fare maratone o correre a lungo.

Hai deciso di iniziare a correre per perdere peso? Molte persone ti dicono che hanno perso peso correndo mentre altri ti dicono che non riescono a perdere peso con la corsa. Qual’è la verità?

La corsa fatta per dimagrire può avere un senso ma devi sapere come farlo in modo intelligente e sopratutto nel modo che funziona meglio per te. In linea generale non è l’esercizio fisico scelto in se che ti fa dimagrire ma tutto quello che c’è intorno, ossia: quante calorie introduci nell’arco della tua giornata? Qual’è il tuo fabbisogno calorico giornaliero? Come ripartisci i macronutrienti nell’arco della giornata?

Si in realtà ciò che ti fa dimagrire non è altro che il deficit calorico che generi sul lungo periodo! In termini calorici se assumi meno kcal di quelle che in realtà consumi sul lungo periodo la perdita di peso sarà una conseguenza naturale. Ma… è ovvio che se associ anche la corsa questo ti aiuterà a perdere peso più velocemente.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla corsa e su come correre per dimagrire.

Come correre ti aiuta a perdere peso

Puoi iniziare a perdere peso sin da subito con la corsa perché questo ti permette di aumentare il tuo consumo calorico giornaliero. Quindi, se non ti sei mai allenato e inizi semplicemente a correre, anche solo intorno al tuo palazzo per 30 minuti, brucerai più calorie inizierai a dimagrire (a patto che tu non decida di cadere nella trappola di mangiare di più e quindi vanificare il tuo allenamento).

Alla lunga però noterai una cosa, dopo aver perso qualche kg (anche 3/6 kg i primi mesi) pur non variando ne allenamento ne alimentazione il tuo peso inizierà a stabilizzarsi e non scenderai più. Questo succede perché il nostro corpo (che è più intelligente di noi e tende sempre a proteggerci) si accorge delle nuove abitudini e del fatto che gli stai levando il cibo che gli serve per rigenerarsi e a questo punto inizia ad abbassare il metabolismo per mantenere il bilancio calorico.

A questo punto l’unico modo per riprendere a perdere peso è diminuire ancora di più le calorie introdotte o aumentare il tempo o l’intensità della corsa.

ATTENZIONE: Ricordati di non scendere mai al di sotto del tuo metabolismo basale quando decidi di ridurre la quantità di cibo introdotto. In quest’articolo spiego il perché e quali sono le strategie da adottare.

Come si può perdere ancora più peso correndo

dietaOltre a cambiare l’intensità della corsa, tutti gli esperti dicono che se vuoi davvero dimagrire correndo, devi pensare a ciò che mangi!

A volte questo passaggio è del tutto naturale per chi inizia a correre o comunque darsi da fare per dimagrire. Questo perché il movimento inizia a procurare in noi una sensazione di benessere e quando ci sentiamo bene è più facile stare attenti a ciò che si mangia per non fallire l’obbiettivo. Occhio però la costanza è fondamentale, in questi casi passare da una banana ad un croissant ipercalorico è un attimo.

Di solito l’errore che viene fatto da chi corre (o in generale svolge un esercizio fisico) è fare questo ragionamento: corro di più per poi mangiare quello che voglio.

Non c’è affermazione più sbagliata di questa, infatti quando si mangia cibo (sopra tutto raffinato) o ipercalorico il pancreas inizia a rilasciare insulina all’interno del nostro organismo creando un picco allo scopo di abbassare la glicemia. A questo punto però capita che l’insulina circolante è eccessiva rispetto al glucosio e per assurdo succede che dopo un un paio d’ore ci si trova in una condizione di ipoglicemia e quindi si ha di nuovo fame che se si fosse stati a digiuno.

Questo circolo vizioso porta costantemente a mangiare e ricercare sempre più carboidrati sopra tutto raffinati che andranno, con il loro apporto calorico, a distruggere tutti i sacrifici fatti con l’esercizio fisico o con la corsa.

Un consiglio che ci può aiutare a tenere sotto controllo il nostro peso è quello di comprare un orologio fitness che ci permetta di tenere traccia delle calorie consumate durante la corsa. In questo modo, vedendo i sacrifici che occorrono per bruciare 300kcal (all’incirca 5/6 biscotti) con la corsa ci penseremo due volte prima di aprire la dispensa!

Questo ovviamente non significa nemmeno non mangiare! Per evitare i picchi glicemici che stimolano il rilascio di insulina un consiglio utile è quello di preferire cibi integrali a quelli raffinati e mangiare poco o niente dei cibi preconfezionati che troviamo al supermercato. Questo non solo ci farà sentire più sazi ma ci permetterà per assurdo a parità di kcal di mangiare anche molto di più.

Devo mangiare prima di correre? E dopo la corsa come mi comporto?

Prima di correre. In linea di massima per una corsa di 30/45 minuti, non è necessario aver mangiato per forza qualcosa in anticipo cosa diversa ovviamente se decidi di correre 2 ore! Questo perchè abbiamo bisogno del carburante per poter sostenere lo sforzo prolungato. Ma se ti alleni solo 30/45 minuti anche un ora non hai bisogno di avere altro che acqua.

Dopo la corsa. La prima cosa da fare a fine corsa è reintegrare i liquidi, bevi acqua! Dopo la doccia puoi tranquillamente fare il pasto previsto per quel giorno. Nel pasto post allenamento possono anche essere introdotti carboidrati semplici, questo perché, il glicogeno all’interno dei muscoli con l’attività fisica tende ad esaurirsi, in questo caso tutti gli zuccheri che assumiamo andranno primariamente a compensare il glicogeno muscolare perso.

Quanto puoi dimagrire correndo?

Come abbiamo visto ciò che ci fa perdere peso in realtà è il deficit calorico che creiamo ogni giorno con quello che mangiamo. Ma possiamo stabilire quante kcal possiamo consumare con la corsa per valutare il nostro dispendio calorico. Per arrivare al dispendio calorico che abbiamo correndo dobbiamo prendere in considerazione principalmente 2 fattori ossia:

– la distanza percorsa
– peso

Ipotizziamo di pesare 80kg e di percorrere 5km: 1kcalX80X5 = 400kcal consumate a prescindere dalla velocità!

A questo punto abbiamo tutti gli elementi per iniziare consapevolmente a dimagrire correndo. Non ci resta che correre per dimagrire in modo intelligente!

Ti è piaciuto il post? Condividilo!