Caffè dimagrante? Un fondamento scientifico esiste

di | Maggio 28, 2018

E’ luogo comune attribuire proprietà dimagranti al caffè. Ma quale evidenze scientifiche ci sono? Ne analizzeremo alcune in questo articolo.

IL CAFFE’ RIDUCE L’ASSUNZIONE DI CALORIE

Una delle proprietà importanti del caffè è la capacità di far ridurre le calorie o energie estratte dal cibo. Infatti secondo uno studio condotto nel 2013 da “The obesity society” è stato dimostrato che assunzioni moderate di caffeina hanno portato ad una diminuzione delle calorie che il corpo ha estratto dal cibo.

Per la precisione lo studio ha evidenziato che basse dosi di caffeina, circa 3mg/kg, non hanno apportato alcun beneficio mentre dai 6mg/kg in su, quindi un uso moderato, ha portato ad una diminuzione delle calorie che il corpo ha assunto dal cibo.

E’ chiaro quindi che il caffè in una dieta equilibrata per chi vuole dimagrire è un buon allenato.

“A moderate coffee amount can effectively reduce energy intake in the following meal and in the total day compared to lower or no coffee intake in overweight/obese participants.”

Fonte:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23671022

IL CAFFE’ VERDE AIUTA AD ELIMINARE I GRASSI

Questo studio, condotto nel recente 2017, si è concentrato sul famoso caffè verde. Da ciò che è emerso i risultati sono estremamente positivi per chi assume questo tipo di caffè.

Su esseri umani, è stato evidenziato che l’assunzione costante e moderato di questo caffè aumentava l’eliminazione di grassi tramite le urine.

“This preliminary study showed the possible usefulness of metabolomics approach in the evaluation of GCBE consumption in healthy subjects. The observed changes in urinary composition can be related to the catabolism of GCBE constituents and to induced fatty acid metabolism, mainly related to carnitine derivatives. This latter result could be considered, at least in part, as a further proof of the mode of action of green coffee extract.”

Fonte:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29425657

CAFFE’ VERDE RIDUCE GLICEMIA E INSULINO RESISTENZA

Un ulteriore studio, questa volta condotto con metodi altamente affidabili, doppio cieco randomizzato, ha dimostrato livelli benefici nell’assunzione di caffè verde altissimi e estremamente interessanti per chi vuol perdere peso.

E’ ormai noto che uno dei maggiori problemi di chi soffre di obesità è l’insulina resistenza nonché alti livelli glicemici nel sangue. In questo studio è stato dimostrato che il caffè verde aiuta a ridurre:

  • glicemia nel sangue.
  • insulina resistenza.
  • lipidi.
  • appetito.

Fonte:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29307310

CONCLUSIONI

Che il caffè abbia proprietà dimagranti è utili è una certezza ormai, soprattutto per quanto riguarda il caffè verde. E’ altrettanto vero però che principalmente per perdere lipidi bisogna avere una dieta alimentare equilibrata e svolgere attività fisica.

Camminare Aiuta ad aumentare il Testosterone e non solo…

Ti è piaciuto il post? Condividilo!