Rimedi per le placche gola? Cosa possiamo fare e come prevenirle

di | Maggio 22, 2020

Quali rimedi placche gola? Esistono varie strategie per guarire prima ma sopratutto prevenire ricadute.

COSA SONO LE PLACCHE ALLA GOLA

Le placche sono una manifestazione spesso di processi infettivi (infezione virale, fungina o virale) che interessano la mucosa della parte terminale della bocca, spesso e volentieri si localizzano sulle tonsille.

Sono di colore bianco-giallastro, e spesso insieme alle placche si manifestano dolore in gola, difficoltà a deglutire, tonsille gonfie, e persino febbre e linfonodi del collo gonfi.

QUALI RIMEDI PER LE PLACCHE ALLA GOLA?

Cominciamo con il premettere che un consulto medico è d’obbligo, in quanto delle volte vi è bisogno di ricorrere ad una terapia antibiotica o antimicotica o antivirale per la risoluzione del problema o anche approfondire la causa.

Esistono però delle soluzioni che alleviano o possono persino far regredire prima la patologia se questa non è grave. Tra questi metodi troviamo:

Gargarismi acqua e limone

Per quanto banale, i gargarismi con acqua e limone sono un eccellente rimedio per le placche in gola. Grazie alla proprietà acida del limone è un buon disinfettante, perciò può ridurre l’infezione localizzata.

Umidificare l’ambiente

Umidificare l’ambiente è estremamente importante. Spesso la secchezza dell’aria può portare ad una maggiore irritazione della gola, e quindi ad un peggioramento di quella che è la condizione a causa di un infezione.

Tisane emollienti

Mantenere la gola idrata è fondamentale, sopratutto ne gioverete se bevete cose calde come delle tisane emollienti.

Propoli Spray

Uno dei prodotti molto efficaci che danno sollievo ma nello stesso tempo riducono l’infezione e stimolano la risposta del sistema immunitario è proprio il Propoli. Specialmente assumere il propoli sotto forma di Spray vi aiuterà moltissimo.

RIMEDI PER PREVENIRE LE PLACCHE ALLA GOLA?

La cosa migliore, l’obbiettivo primario che dobbiamo avere è evitare ricadute. Ma quali rimedi placche gola possiamo usare per prevenire ricadute?

Esistono molti metodi, qui ne riassumeremo alcuni che secondo noi hanno maggiore efficacia. L’obbiettivo è ovviamente stimolare e migliorare la propria risposta immunitaria.

Magnesio

Pare quasi un minerale utile soltanto quando si fanno esercizi muscolari. Ma in realtà il Magnesio è intrinseco ed essenziale per centinaia e centinaia di processi enzimatici!

Tra le sue proprietà di spicco troviamo appunto lo stimolo del sistema immunitario, specificamente lo modula, evitando così una risposta errata od esagerata.

Vitamina C

Anche questa molecola, estremamente diffusa e conosciuta, è intrinseca nella stimolazione ma sopratutto modulazione del sistema immunitario. Questa Vitamina, permette inoltre di avere un buon grado di protezione diretta sulla membrana cellulare.

Vitamina D

La Vitamina D, di cui siamo tra le nazioni con più carenza in tutto il mondo, è essenziale per un buon funzionamento del sistema immunitario. Specificamente stimola i Linfociti T, modula la risposta con le citochine (non permette l’eccesso quindi di infiammazione), migliora la risposta innata.

Melatonina

Sulla melatonina abbiamo speso molte parole, proprio perché è fondamentale per la vita stessa. Regola il sistema endocrino ormonale che è strettamente legato all’immunità! Senza questa molecola, l’asse ormonale e il sistema immunitario regrediranno in uno stato di estrema disorganizzazione e deficit.

Stiamo parlando però della Melatonina che crea il picco notturno. Perciò le melatonine a lento rilascio o ad assorbimento rapido non hanno a che vedere con questo ragionamento esposto sopra.

Vitamina C e Cortisolo: Inversamente proporzionali

Ti è piaciuto il post? Condividilo!