Vitamina C e Cortisolo: Inversamente proporzionali

di | Novembre 25, 2018

Si parla molto di Cortisolo, un ormone anti-infiammatorio  che negli ultimi tempi viene cacciato peggio di un Bounty Killer. A buon ragione diciamo noi e in questo articolo vedremo cos’è il Cortisolo, quali sono alcuni problemi che porta il Cortisolo e che relazione sussiste con la Vitamina C.

CORTISOLO COSA BISOGNA SAPERE

Il Cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali e viene rilasciato in risposta a varie situazioni infiammatorie, compreso lo stresso fisico e mentale.

A differenza di ciò che si pensa, il Cortisolo è un anti-infiammatorio, serve infatti a diminuire la risposta immunitaria difronte ad un attacco di allergia o ad un problema infiammatorio presente nel corpo come una lesione muscolare. Uno degli usi farmacologici del Cortisolo è proprio nell’uso dei trapianti in quanto grazie alla capacità di modulare e persino inibire il sistema immunitario, il soggetto avrà meno problemi nel rigetto.

Perciò bisogna considerare un aspetto importante, il Cortisolo deve stare nei giusti range perciò ne troppo alto ma neanche troppo basso. Come ogni prodotto ormonale ha la sua essenza di esistere!

EFFETTI COLLATERALI DEL CORTISOLO

Se è vero che il Cortisolo è anti-infiammatorio è anche vero che ha dei grossi effetti collaterali se in eccesso. Tra i quali troviamo:

  • Iperglicemia.
  • Osteoporosi.
  • Demineralizzazione ossea.
  • Degradazione proteica.
  • Perdita della massa muscolare.
  • Aumento dell’appetito.
  • Aumento di peso.
  • Ritenzione idrica.
  • Sistema immunitario soppresso con la conseguenza di infezioni frequenti e anche malattie degenerative.
  • Ipertensione.
  • Problemi cardiovascolari.
  • Sepsi.

CORTISOLO E VITAMINA C

Un modo per contrastare il Cortisolo nel suo eccesso è la Vitamina C. Secondo vari studi la Vitamina C trova il suo impiego nel contrastare la produzione di Cortisolo. Uno di questi è stato condotto sulle Cavie sia maschili che femminili. Questi animali non hanno la capacità, come l’uomo, di produrre se stessi questa importante vitamina. Ecco che se non la si assume esternamente con integrazione o alimentazione si va in carenza con varie conseguenze gravi.

Lo studio ha evidenziato che le Cavie che non avevano un apporto di Vitamina C nella loro alimentazione, avevano una costante crescita della produzione surrenale di Cortisolo. Altrettanto interessante è l’evidenza che la Vitamina C è inversamente proporzionale al Cortisolo. Perciò all’aumentare di uno diminuisce l’altro.

La motivazione per cui la vitamina C viene molto consigliata nello sport è proprio questa. Con lo stress muscolare e quindi con conseguenza infiammazione dei tessuti, il cortisolo tende ad essere maggiormente prodotto ma questo comporta una serie di problemi allo sportivo che  come abbiamo visto influiscono sulla crescita muscolare e perdita di massa grassa. Ecco che l’integrazione di Vitamina C è essenziale per chi si allena in modo natural.

Fonte:

 

Ti è piaciuto il post? Condividilo!